-/-
Il Progetto

Il Progetto

Taras Lives Again è un progetto artistico per la valorizzazione e divulgazione del patrimonio culturale fatto di storia, tradizioni, usi della nostra provincia di Taranto. L’iniziativa intende connettere le risorse del territorio, per trasformarlo in un palcoscenico capace di far vivere esperienze memorabili, uniche e irripetibili: un ciclo di eventi di Living History all’interno di siti d’eccellenza storica. Le Living History permettono esperienze immersive nella storia, attraverso ricostruzioni, gesti, sperimentazioni e racconti che coinvolgano il pubblico, creino turismo, educhino adulti e bambini alla conoscenza ed alla passione per i beni culturali e le storie che narrano. Taras Lives Again intende divulgare , divertire e appassionare lo spettatore.

La Provincia di Taranto, nonostante il vastissimo patrimonio turistico-culturale, stenta ad organizzare un “sistema” integrato e diversificato capace di intercettare la domanda nella sua articolata variabilità e quindi, conquistare un posizionamento competitivo sul mercato che sia all’altezza delle sue opportunità.

Consapevoli che il territorio, inteso quale sistema materiale ed immateriale di valori, identità, usi, costumi, tipicità, simboli, segni, vincoli, storia e cultura, rappresenta un soggetto vivente, un bene comune non riproducibile del quale avere cura e sul quale fondare politiche di sviluppo territoriali e socio-economiche sostenibili e competitive, il progetto intende sviluppare un intero movimento di migliaia di persone che si spostano alla ricerca di conoscenza, storia e cultura attraverso l’organizzazione di rievocazioni storiche (Living History).

La ricostruzione affronta in chiave di ricerca storico-sperimentale, basata su specifici studi documentali e di manualistica militare bizantina e occidentale dal VII all’XI secolo, la battaglia tra Bizantini e Normanni avvenuta in agro di Taranto. L’evento si articolerà in due momenti:

  • 1. scontro tra le truppe Bizantine a difesa del territorio e l’intero esercito Normanno guidato da Roberto il Guiscardo e il conte Malgerio
  • 2. scontro tra il generale Bizantino Mariarcha, sbarcato con un esercito imperiale, e i normanni che verranno sconfitti.

La battaglia dell'XI secolo

E’ un percorso immersivo su uno spaccato di vita della Taranto delle origini. Sulla fondazione di Taras, unica colonia degli Spartani. Attraverso la valorizzazione di siti di interesse storico archeologico, il centro storico si popola dei protagonisti del tempo e si viene immersi nella vita sociale del V secolo attraverso le simbologie legate alle feste dionisiache e l’aspetto oplitico guerriero del tempo.

Si potranno incontrare Archita e Platone o assistere al corteo a mare lungo il canale navigabile con partenza presso Castello Aragonese lato Mar Grande. Lo spettacolo avverrà nell'isola di Taranto con l'intento di valorizzare il centro storico della città unico nel suo genere.

Taras il cammino della sua storia

Aiutaci a rendere sostenibile
il nostro progetto artistico culturale
Unisciti a noi!
Chi Siamo

Chi Siamo

Conosci meglio
chi sta realizzando il progetto.

Scopri

I Cavalieri de li Terre Tarentine

Ideatore

Scopri

LWBProject

Project Management

La Storia si racconta

Tre motivi per esserci

1. La vita dell’Accampamento

Un tuffo nel passato per scoprire la vita del tempo: un accampamento che vedrà coinvolti più di 200 rievocatori appartenenti alle oltre 20 associazioni che parteciperanno da tutta Italia e anche dall’estero con oltre 40 tende medievali allestite con arredi e oggetti dell’epoca. Sarà ricostruita la quotidianità dell’epoca con la riscoperta di antichi mestieri artigiani, attraverso un percorso interattivo all’interno del sito dove avrà la possibilità di prendere parte alle diverse attività tra cui: Sartoria e Mastro pellaio, Spezieria, Osteria, Arte sacra, Bottega dell’arcaio, Bottega del mastro musico e Danza.

2. I siti di Interesse storico Artistico

La manifestazione valorizzerà luoghi di una bellezza unica. L’accampamento della battaglia sarà allestito sulla sorgente del fiume Cervaro sulle sponde del Mar Piccolo, luogo di grande interesse archeologico, storico e ambientale della provincia jonica, facilmente fruibile al grande pubblico e dove è possibile ammirare uno dei più bei panorami della città jonica. La rievocazione di Taras avverrà valorizzando il centro storico di Taranto, unico nel suo genere.

2. L’atmosfera

Un salto nel tempo, per vivere la storia! L'emozione di essere protagonisti di eventi unici: come in un sogno ritrovarsi catapultati in accampamenti e piazze del tempo da figure con abiti di epoca, cavalieri in armatura e personaggi d'altri tempi.
Come puoi aiutare

Come puoi aiutare

1

Fai una donazione

Puoi aiutarci facendo una donazione che servirà ad acquistare nuove scenografie e servizi per rendere ancor più emozionanti e spettacolari i nostri viaggi nella storia.

Dona ora
2

Diventa Volontario

Immergiti nel tempo: diventa ambasciatore di Taras e della cultura storica di questo territorio. Compila la richiesta e diventa uno di noi.

Richiedi Info
3

Condividi

Puoi aiutarci ancora di più condividendo questo progetto con i tuoi amici.

Contatti

Contatti

Per qualsiasi informazione
non esitare a contattarci

Email

vitomaglie@cavalieriterretarentine.it

Indirizzo

Via Caravelle, 11 74122 - Loc. Lama - TARANTO "Convento dei Battendieri"

Telefono

338 4087801